RSS

Archivio mensile:marzo 2014

Bizen No Torazo Okayama Ninami

Bizen No Torazo Okayama Ninami AKIHO 95-2460

di Fabrizio Pace

Bizen

Akita tigrato, nato 11/04/1995,  importato da Antonino Saporito, forse il primo allevatore ad appassionarsi ai tigrati che ha successivamente importato soggetti di grandissimo valore.

Fra gli altri ho scelto Bizen perché figlio del grande Naniwa No Torazo Go Taishi Kukien, tigrato kurotora, akita importante per la grande mole di titoli vinti.

Campione Europeo, Internazionale, Italiano, Francese e Svizzero, Bizen è stato un cane importante anche per la grande qualità dei soggetti  riprodotti, fra i quali vorrei ricordare Iuky Go di Casa Saporito, vincitore del C.A.C.  nella speciale akita giudicata dal Giudice Sig. Jitaro Nakagawa nel 1999 a Milano.

Mr. Jitaro Nakagawa

Mr. Jitaro Nakagawa

 Bizen da parte di padre veniva da una linea di sangue comprendente  tutti tigrati con i più grandi meiyoshi del Giappone; la mamma era una tigrata rossa con dietro il grande Tochihibiki.

Risultato: un tigrato Shimofuri di altissima qualità e grande tipicità.

Lo vidi, per l’ultima volta, nel 2006 in classe d’onore all’ Akitacup…… era ancora un grandissimo akita.

Il pedigree completo è visibile sul sito www.akitapedigree.com

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24/03/2014 in Storia degli Akita

 

Tag: , , , , , ,

Musashiryu Go Shirai

Musashiryu Go Shirai AKIHO 96-4092

di Fabrizio Pace

musashiryu

Akita rosso,  nato il  30 /09/1996,  importato da cucciolone dal signor Bordone Andrea, catturava l’attenzione per la grande tipicità, aveva occhi, orecchie e muso molto belli che donavano  al cane una espressione mai seriosa sempre sorridente.

Divenne campione italiano e vinse la sua classe al raduno razze giapponesi di Parigi.

Il suo pregio maggiore è quello di aver trasmesso molte delle sue caratteristiche estetiche ai suoi figli.

Con 4 femmine diverse produsse 4 campioni che dominarono in Italia, in Europa e anche alla mondiale.

Anche figli venduti all’estero divennero campioni.

Certamente uno dei migliori soggetti arrivato dal Giappone che permise agli akitisti Italiani di dominare sui ring di tutta l’Europa.

Il pedigree completo è visibile su akitapedigree.com

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12/03/2014 in Storia degli Akita

 

Tag: , ,